XXVIII Sagra de la Volìa Cazzata

Torna, dal 12 al 15 ottobre, organizzata dall’Associazione Ricreativa Culturale “Cosimo Moschettini”, la 28esima edizione della Sagra de la Volìa Cazzata, una sagra vera che celebra un prodotto autentico, segno e simbolo della nostra terra: l’oliva o meglio la volìa, che nella tradizione contadina martanese diventa, in questo particolare momento dell’anno, volìa cazzata (oliva schiacciata). Secondo un’antica usanza le olive vengono schiacciate (ossia cazzate) a mano con grossi martelli e lasciate maturare in acqua per circa 15 giorni prima di essere consumate.

Fra  gli appuntamenti più attesi dell’autunno salentino, connotata da una spiccata tipicità, arriva, dunque, a Martano, la                               

                                                                        Sagra de la Volìa Cazzata

Ogni anno sono migliaia le persone che giungono da tutta la provincia  per partecipare a quest’evento che ha mantenuto nel tempo i valori propri di una sagra, nata per onorare tradizione e buon cibo. Accanto alle volìe cazzate, sono tanti gli altri prodotti tipici della cucina locale serviti negli stand allestiti sotto una tendocopertura permanente di ben 2500 mq: pittule, pezzetti di cavallo, arrosti, carne di maiale lessa, fave e cicoreddhe oltre al buon vino e a fiumi di birra fresca.

Non mancherà nemmeno in questa edizione il tradizionale appuntamento con il pranzo di degustazione, che come ogni anno, si svolgerà presso gli stand della sagra e che sarà aperto a tutti coloro che vorranno trascorrere il tradizionale pranzo della domenica in compagnia dello staff della Sagra de la Volìa Cazzata, semplicemente prenotando al numero +39 3387454622.

Un momento di festa e di gioia, dove si potranno degustare i prodotti della tradizione locale sia salentina che villimpentese. Dal 1996 la Sagra de la Volia Cazzata è, infatti, gemellata con la Festa del Risotto di Villimpenta (Mantova). Il gemellaggio tra le due feste popolari prevede una scambio culturale in occasione delle rispettive feste.

Come in ogni edizione, anche quest’anno, il programma musicale è stato pensato per far divertire e ballare tutti coloro che arriveranno a Martano nelle  quattro serate. Super-ospite per l’edizione 2017  Antonio Castrignanò!

                                                                                   

                                                                                   Programma 

12  ottobre

  • Inaugurazione e apertura 28esima Sagra de la Volìa Cazzata                     ore 19.30
  • Compagnia Aria Corte    Pizzica e Musica Popolare Salentina                     ore 20.30

13  ottobre

  • Megarock                        Rock Italiano e Vintage                                             ore 20.30
  • Antonio Castrignanò       Fomenta Project Tour                                              ore 22.30

14  ottobre

  • Kumpagnissi                   Pizzica e Musica Popolare Salentina                       ore 20.30
  • Rewind                            Musica Anni 70/80/90                                               ore 22.30

15  ottobre

  • Pranzo di degustazione    menù fisso   €15.00                                                ore 13.00
  • Orchestra Spettacolo Simpatia pizzica e folk salentino                                ore 20.30

La  conferenza stampa di presentazione della 28esima Sagra de la Volìa Cazzata si terrà il giorno 10 ottobre alle ore 12.00 presso la sala stampa di Palazzo Adorno – Provincia di Lecce. Interverranno il presidente dell’Associazione “Cosimo Moschettini”, Consiglio Palano, il sindaco di Martano, Fabio Tarantino, e il consigliere comunale Marco Termo oltre al Presidente della Provincia di Lecce , Antonio Gabellone e la vice-presidente Paola Mita.

Appunti di Puglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: