Erasmus Festival 12 Marzo a Lecce

1 erasmusfestivalsitologhiMentre i capi di stato di alcuni paesi europei discutono sulla possibilità di rivedere gli accordi di Schengen, gli studenti hanno sempre più voglia d’Europa! Nel 2015 sono partiti circa 330mila tra studenti, docenti e tirocinanti dai 28 paesi dell’Unione europea. E il Tito Schipa si allinea perfettamente in questa tendenza  di flussi internazionali e ne esalta la centralità della formazione artsistica dedicando a Milana Drobac, flautista proveniente dall’Accademia di Lubiana e frequentante al Tito Schipa la classe del M° Luigi Bisanti il primo appuntamento dell’Erasmus Festival dedicato agli studenti che usufruiscono della Mobilità Erasmus.

Il concerto si terrà sabato 12 marzo alle ore 19:30 presso la Sala Conferenze di Palazzo Turrisi

in Via Marco Basseo a Lecce.

Il concerto, gratuito, è inserito nella Rassegna Itinerario Rosa curata dall’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Turismo del Comune di Lecce.

Accompagnata dall’ Ensemble Fortunae Flatus, Milana offrirà un recital particolarmente gradevole, di grande varietà stilistica, timbrica e notevole impatto emotivo.

Saranno proposte alcune pagine immortali della letteratura musicale, in un programma pensato per esaltare le caleidoscopiche sonorità e gli impasti timbrici dell’ensemble, nato ormai da diversi anni nel Conservatorio Tito Schipa e diretto da Luigi Bisanti.

Saranno eseguiti l’ Ouvertüre dalle Le Nozze di Figaro” , il Rondò KV 184 b, il 1° movimento dalla  “Sinfonia n. 40“ KV 550, l’Allegro dalla “Piccola Serenata Notturna” KV 525, l’ Ouvertüre dal “Il Flauto Magico” KV 62 di W. A. Mozart, la  Sinfonia Da  “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini e le Variazioni su un tema di Rossini  di F. Chopin.

Dedicare uno spazio della programmazione artistica esclusivamente a chi usufruisce del programa Erasmus è un atto dovuto per il Conservatorio – dichiara Maria Pina Solazzo Coordinatore Erasmus del Tito Schipa – perchè, mai come in questo momento di globalizzazione e di competitività,  bisogna incentivare e offrire ai nostri giovani studenti la possibilità di confrontarsi con la realtà europea e in particolare con il palcoscenico e il giudizio del pubblico.

Appunti di Puglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: