San Francesco della Scarpa a Lecce: inaugurazione della mostra di design Home Landscape di Level project

San Francesco della Scarpa a Lecce: inaugurazione della mostra di design Home Landscape di Level project

Esposizione in anteprima nazionale della collezione di design della Level Project disegnata da Francesco Spada.

La filosofia del progetto di un design eclettico e sostenibile, capace di coniugare etica ed estetica, impegnandosi in riflessioni a maglie larghe che vanno da un rapporto simbiotico uomo-natura al rispetto delle biodiversità, al concetto di viaggio inteso come esperienza e unione di stili, culture, tradizioni e visioni: è questo il concept alla base di ciò che Level Project e Francesco Spada stanno elaborando insieme con una nuova collezione di arredi ricercati che saranno posizionati come sculture-installazioni nello spazio architettonico di san Francesco della Scarpa, attraverso un allestimento immersivo. 

Level project

Home Landscape è unprogetto promosso da Regione Puglia – assessorato all’industria turistica e culturale e Polo biblio-museale di Lecce, con il patrocinio di Apulia Film Commission, Provincia di Lecce, Città di Lecce, Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Lecce, Confindustria Lecce e la collaborazione di Bauhaus. Progettazioni d’interni e Daf design. Tra i partners anche Vestas e Palazzo BN

Spazio quindi all’impegno di una realtà imprenditoriale, Level project, che da anni è leader nel segmento d’arredo contract nel contesto internazionale e che per la prima volta espone il meglio del proprio impegno in Puglia. Contestualmente, proprio grazie al sostegno di Level Project sarà restaurata la grande statua in cartapesta di Achille De Lucrezi – raffigurante l’allegoria della Terra d’Otranto – realizzata sul finire del XIX secolo. Attraverso un cantiere di restauro aperto, adiacente alla mostra, quotidianamente si potranno osservare gli sviluppi che restituiranno alla comunità quest’opera che è patrimonio collettivo.

Non si tratta solo di un restauro, ma del recupero, da un lato, dell’immagine e dell’istituzione di cui l’opera è espressione e, dall’altro, del racconto di un saper fare artigiano ed artistico che nessun processo industriale potrà mai sostituire. Una tradizione di tecniche produttive e di materiali che è locale ed universale, antica e contemporanea nello stesso tempo. In questo rapporto tra la territorialità delle pratiche artigiane e dei materiali e l’universalità di una visione del mondo che poggia sulla sostenibilità di cui sempre di più il design si fa interprete, poggia il senso dell’intero progetto frutto dell’incontro tra una istituzione culturale e una impresa.

Info

Inaugurazione: 23 ottobre, ore 18.00-21.00.  

L’ingresso sarà consentito a un numero massimo di 30 persone per turno (ore 18; 19; 19,30, 20; 20.30) e sempre su prenotazione, telefonando al numero: 0832.37.35.72 o scrivendo a museocastromediano.lecce@regione.puglia.it.  

24 ottobre 2020 / 10 gennaio 2021 

ex chiesa di San Francesco della Scarpa, piazzetta Carducci, Lecce 

L’esposizione sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e  sabato e domenica dalle 15.00 alle 21.00. 

Appunti di Puglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: