Concerti con aperitivo, si comincia il 10 novembre a Lecce

Concerti con aperitivo, si comincia il 10 novembre a Lecce

Domenica 10 novembre ha inizio la nuova stagione dei Concerti con Aperitivo, organizzati dalla Camerata Musicale Salentina nell’ambito della 50^ Stagione Concertistica.Nella sala conferenze del Teatro Apollo di Lecce, con inizio alle ore 11, la violinista Cristina Ciura e la pianista Viviana Lasaracina eseguiranno musiche di straordinari compositori come Rota, Martucci e Respighi.
Al termine dello spettacolo, come sempre, un gustoso aperitivo, buona occasione per un commento a caldo della performance musicale in compagnia degli artisti.

Cristina Ciura

Il Giovane talento tarantino che parteciperà ai concerti con aperitivo, inizia gli studi musicali a dieci anni sotto la guida del padre, il M° Angelo Ciura, ponendosi subito all’attenzione per la facilità con cui affrontava e risolveva brani di notevole difficoltà tecniche.  A 18 anni, si laurea in Violino col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Vincitrice di svariati concorsi nazionali ed internazionali, ha partecipato e partecipa a stagioni concertistiche promosse ed organizzate da  enti ed associazioni di alto livello artistico come l’Accademia dell’Orchestra Mozart di Bologna; l’Orchestra ICO della Magna Grecia, di Taranto, dove è stata più volte solista e camerista; I Solisti Aquilani; la Fondazione Paolo Grassi, di Martina Franca; Il Parnaso delle Muse, di Martina Franca; il Festival della Valle d’Itria, di Martina Franca.

Viviana Lasaracina 

Si è diplomata in pianoforte a diciotto anni sotto la guida del M° Benedetto Lupo, e nel 2015 si è laureata in” Pianoforte a Indirizzo Concertistico”, in entrambe le occasioni presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (BA) e con il massimo dei voti , la lode e la menzione speciale. Nel 2013 ha conseguito il “Master of Art” presso la Royal Academy of Music di Londra con “Distinction”, sotto la guida del Professor Christopher Elton; nel giugno 2016 ha concluso con il massimo dei voti e la lode il corso triennale di alto perfezionamento con il Maestro Benedetto Lupo presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. 

Si e’ aggiudicata il primo premio assoluto in numerosi concorsi pianistici nazionali. Intensa l’attività concertistica, solistica e in formazione da camera e con orchestra: dopo il debutto in Sala Verdi a Milano per la “Società dei Concerti” nel 2006, Viviana si è esibita in importanti sale e Festival in Italia e all’Estero.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce. 

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese.

Programma musicale del concerti con aperitivo

N. Rota: Sonata in sol maggiore per violino e pianoforte

Allegretto cantabile con moto

Largo sostenuto

Allegro assai moderato – tempo vivace

G. Martucci: Sonata in sol minore per violino e pianoforte op. 22

Allegro appassionato

Andante con moto

Allegro molto

O. Respighi: Sonata in si minore per violino e pianoforte P110

Moderato

Andante espressivo

Allegro moderato ma energico (Passacaglia)

PREZZI dei BIGLIETTI

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 15, Ridotto* € 12

ABBONAMENTO A *7 SPETTACOLI*

Intero € 70, Ridotto* € 60

ABBONATI! CONVIENE!

* La riduzione è valida per: over 65, under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori

La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente. 

E’ previsto 1 biglietto omaggio ogni 10 paganti il biglietto a tariffa intera. 

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 2 €.

redazione Appunti di Puglia

Lascia un commento