Altamoon il Festival della Luna chiude il 15 settembre

Altamoon il Festival della Luna chiude il 15 settembre

Altamoon chiude in grande con la musica d’autore.  Per le serate del 14 e 15 settembre vengono presentati due concerti a ingresso gratuito con due icone della storia musicale nazionale. Sabato 14, dalle ore 21.00 in Piazza Matteotti, James Senese e i Napoli Centrale saliranno sul palco di Altamoon per proporre la commistione di funk, jazz e rock che li ha resi celebri attraverso una carriera che dura da oltre 50 anni. Accompagnato come sempre dal sassofono che gli ha cambiato la vita James Senese presenta un live ad alto tasso adrenalinico ed uno spettro sonoro trasversale che si è arricchito delle collaborazioni dal vivo con i sodali Ernesto Vitolo alle tastiere, Gigi De Rienzo al basso e Agostino Marangolo alla batteria. Il concerto di Altamura sarà l’occasione per riascoltare i classici della loro carriera con brani come “’Ngazzate Nire”, “È Na Bella Jurnata” e “Sott’e Lenzole”.

Il giorno successivo, domenica 15 settembre, Piazza Matteotti ospita il live di Sergio Caputo Quartet con la classica formazione di voce, chitarra, basso, batteria e sax. Fra i musicisti italiani più originali dei nostri tempi, Caputo ha sviluppato un inconfondibile e personalissimo stile musicale e letterario, abbinando la canzone italiana al jazz con testi ispirati alla poesia moderna. Oggi, dopo la lunga esperienza americana, Sergio Caputo porta in concerto il meglio del suo repertorio al pubblico internazionale, includendo anche i brani del suo recente album “Oggetti Smarriti”.

Dopo i festeggiamenti per il recente anniversario dell’allunaggio, i concerti e gli spettacoli teatrali tenutisi nei mesi di luglio e agosto, 

Si completa inoltre il ciclo di escursioni alla scoperta del territorio locale, che il 14 settembre ha già registrato il tutto esaurito per la visita alla località Casette di Castigliolori. Anche per questo appuntamento le passeggiate di “Walking on the Moon” condurranno dopo il tramonto a una suggestiva osservazione astronomica, durante la quale i potenti telescopi presenti permetteranno di scrutare i crateri lunari, gli uragani di Giove e tanto altro ancora.

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento