Porto Cesareo, secondo trofeo Salento sub

Porto Cesareo, secondo trofeo Salento sub

Pinne, maschera e macchinetta fotorafica, alla scoperta dei fondali dello Jonio. L’Area Marina Protetta Porto Cesareo con la colaborzione di “Salento Sub Underwater Fotography” organizza nelle giornate del 31 Maggio e 1 e 2 Giugno 2019″ la seconda edizione del “Trofeo SalentoSub”, concorso in estemporanea di fotografia subacquea.

L’evento come detto si solge sia nelle acque dell’Area Marina Protetta Porto Cesareo sia nelle acque di Porto Selvaggio località rivierasca ricandete nel comune di Nardò, e gode tra le altre cose dell’assistitenza, dell’esperienza e dellla professionalità del diving locale di eccellenza “Costa del Sud” di Andrea Costantini di Santa Caterina di Nardò (LE).

Per l’edizione targata  2019 in occasione del progetto “Tutti insieme per un mare pulito” attività che rientra in “Clean Sea LIFE” è stato previsto dal concorso una categoria speciale, che vedrà  protagonista quel fotografo subaqueo che riuscirà, con il suo scatto, a rappresentare al meglio il progetto di Clean Sea LIFE, campagna di pulizia di coste e fondali d’Italia.

Da evindeziare che il click che si aggiudicherà la speciale sezione del consorso sarà utilizzato nelle campagne divulgative del progetto comunitario.

All’interno della manifestazione previsto anche uno spazio da dedicare alle attività realizzate e da realizzare cporpio nel’ambito del progetto Clean Sea LIFE. 

L’evento è aperto ad appassionati e professionisti della fotografia subacquea che abbiano voglia di confrontarsi e divertirsi.

Le categorie ammesse: REFLEX e COMPATTE. Per tutti i concorrenti un incontro fotografico con Marco Gargiulo per approfondire e discutere il tema della fotografia subacquea. I componeneti della giuria speciale sono Mimmo Roscigno, Andrea Giulianini e Marco Gargiulo

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento