Stagione Artistica Agimus. Si parte con il concerto “Dweto”

Stagione Artistica Agimus. Si parte con il concerto “Dweto”

Si apre giovedì 12 aprile 2018, alle ore 20, presso il Teatro Italia di Francavilla Fontana (Brindisi) la stagione artistica 2018 dell’associazione A.Gi.Mus.

Il fitto cartellone prende il via con il concerto jazz “Dweto. The Seagall Welcomes A.”, che vede in scena Enzo Lanzo, Gianni Lenoci e Mirko Signorile. I tre artisti pugliesi presenteranno, per l’occasione, il loro ultimo cd intitolato proprio “Dweto”.

L’evento è il primo appuntamento della vasta e variegata rassegna ideata sotto la direzione artistica di Antonio Curto, già direttore della prestigiosa Scuola Musicale Comunale “Città di Francavilla Fontana”, ora presidente della sezione francavillese dell’A.Gi.Mus, una delle più antiche e importanti realtà associative musicali nazionali.

A esibirsi sul palco, il batterista Lanzo e i pianisti Lenoci e Signorile che proporranno i loro ultimi successi, brani che coinvolgono l’orecchio del pubblico con i classici suoni del jazz, raccolti nell’ultimo lavoro discografico del trio.

Enzo Lanzo è titolare di Cattedra di Percussione presso la Scuola Musicale Comunale Città di Francavilla Fontana. Nella sua musica viene influenzato da batteristi come Ed Blackwell e Paul Motian, costantemente alla ricerca di drumming. Dal 1985 svolge un’intensa attività concertistica in tutta Europa collaborando con alcuni fra i più importanti musicisti come Enrico Rava e Rita Marcotulli, con cui partecipa a Festival musicali italiani e esteri.

Gianni Lenoci è pianista, compositore e docente di Prassi Esecutiva, Improvvisazione e Composizione  nei corsi  di Jazz  del Conservatorio “N. Rota” di Monopoli dove ricopre l’incarico di Coordinatore del Dipartimento di “Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali” all’interno del quale realizza produzioni e progetti didattici apprezzati a livello internazionali. E’stato finalista nel 1993 dell’European Jazz Competition di Leverkusen (Germania) e nel 1996 vincitore di un premio della Fondazione Acanthes di Parigi (Francia).

Mirko Signorile è tra i pianisti pugliesi più apprezzati, oltre a essere compositore e leader di progetti sia a suo nome che come accompagnatore. La sua attività di musicista abbraccia anche arti come il teatro, la danza e il cinema. Si è esibito con grandi musicisti del panorama internazionale, come Dave Liebman, Fabrizio Bosso e David Binney, riscuotendo grande successo.

Ad allietare la serata la degustazione di “Burlesque Rosè”, vino pregiato offerto dall’azienda vitinivicola  “Felline” di Manduria.

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento