Venerdì 30 giugno – prosegue Rosso di Seta a Melpignano (Le)

Prosegue a Melpignano, in provincia di Lecce, Rosso di Seta. Dalla Napuli Piccinna al Mercato del Giusto, una manifestazione in più appuntamenti ideata dal comune salentino, con l’obiettivo di valorizzare e tutelare il territorio, la produzione e il consumo dei prodotti dell’agricoltura organica locale, attraverso la festa della comunità, che nel mercato al centro del paese si ritrova per condividere nuovi sapori e antichi saperi.
Venerdì 30 giugno, in Piazza San Giorgio, dalle 18.30, si potrà chiacchierare con i contadini e acquistare i loro prodotti tutti rigorosamente a km0, all’insegna della tutela della biodiversità e della cura del territorio. Dalle 19 appuntamento con Percorsi Lenti, una passeggiata organizzata che percorrerà il borgo, insieme ai suoi abitanti, per scoprire i luoghi simbolo della religiosità, del commercio e delle istituzioni feudali di Melpignano nel passato, tra Cinquecento e Seicento (info 3278438826). Dalle 19.30 presentazione della “Guida Salento Km0 – Coltivatori di cambiamento” a cura di Francesca Casaluci e Tommaso Faggiano (Luoghi e Visioni). Esiste un Salento lontano dai circuiti patinati, fatto di piccoli agricoltori, di pastori e apicoltori, che ogni giorno producono un cibo che fa bene alla terra, all’uomo e all’ecosistema. Sono salvatori di semi, di varietà antiche e delle loro storie. Sono costruttori di armonie, fabbricanti di gusti e profumi, guardiani del paesaggio, tessitori di fili invisibili. Sono donne e uomini che vogliono rigenerare questa terra. Il libro – con un’introduzione di Maira Marzioni, realizzata sotto la direzione artistica di Alberto Giammaruco e arricchita con disegni originali dell’illustratrice Paola Rollo – contiene interessanti approfondimenti sul tema del cibo, del mercato e del nostro travagliato rapporto con la terra ed è costituito da due ricche sezioni. La prima è il catalogo delle antiche varietà agricole del Salento; la seconda è il catalogo dei produttori sostenibili. Tra le immagini, le mappe e le illustrazioni, spunta anche il “Manifesto della Rete per l’agricoltura naturale nel Salento”, un documento firmato da decine di aziende impegnate a costruire un distretto rurale dell’agricoltura sostenibile. Un documento politico che dice molto sulla concretezza di questo percorso partecipato iniziato nel lontano 2011. A seguire concerto dei Mistura Louca, gruppo salentino noto per la sua grande carica d’energia e la varietà di stili musicali che spaziano dal Reggae al Punk, passando per lo Ska, il Gypsy Punk ma soprattutto la Patchanka.
La mobilità sostenibile è uno dei temi ispiratori dell’edizione 2017 di Rosso di Seta, tanto che per tutti gli appuntamenti sarà garantita una “Ciclovia Temporanea“, realizzata e curata da Città Fertile, grazie alla quale, in sicurezza, si potrà raggiungere in bici P.zza San Giorgio, sfruttando le antiche vie di campagna che collegano i comuni di Cursi, Castrignano, Martano, Zollino e Corigliano. Rosso di Seta proseguirà venerdì 14 luglio (con la partecipazione di Peppe Vessicchio) e venerdì 28 luglio (con, tra gli altri appuntamenti, la presentazione del volume “Grani antichi, una rivoluzione dal campo alla tavola” di Gabriele Bindi).

Info
Comune di Melpignano
0836332161 – www.comune.melpignano.le.it

Facebook: “Rosso di Seta Dalla Napuli Piccinna al Mercato del Giusto

redazione Appunti di Puglia

Lascia un commento