La rassegna “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche, ritorna durante le festività natalizie

La rassegna “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche, ritorna durante le festività natalizie

La rassegna di teatro famiglia “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche, ritorna durante le festività natalizie con due fantastici spettacoli per grandi e piccini che andranno in scena mercoledì 28 e giovedì 29 Dicembre 2016, alle ore 19.00, nel Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra.
Protagonista delle due serate la solidarietà. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà infatti devoluto all’associazione onlus “Koalizzati per Matteo”.
Mercoledì 28, andrà scena “Pepperepper e la principessa Cigno”, spettacolo di teatro ragazzi prodotto dal Teatro delle Forche con il contributo della Regione Puglia che, dopo prove aperte e anteprime, debutterà ufficialmente per l’occasione.
“Pepperepper e la principessa cigno”, ispirato al ciclo delle fiabe della sposa animale, sviluppa il classico tema della generosa impresa che l’eroe compie per salvare una principessa vittima di un incantesimo.
Il talento, il coraggio e la perseveranza saranno gli strumenti necessari per compiere il viaggio e superare le prove che il principe Pepperepper affronterà per liberare la principessa cigno.
Utilizzando le tecniche del teatro danza e del teatro d’attore e ricorrendo a materiali semplici e di riciclo, si darà vita ad uno spettacolo interattivo che coinvolgerà i piccoli spettatori teatrali nell’impresa eroica disegnando di volta in volta immaginari luoghi d’azione con semplici oggetti e la fantasia dei bambini, assicurando tanto divertimento e un felice epilogo.
Con Francesco Lamacchia, Daniela Castronovi, Angelica Dipace e Ilaria Nigri. Regia di Giancarlo Luce. Scene di Mariella Putignano. Oggetti di scena di Cinzia De Nisco.
Giovedì 29, invece, il Teatro Alchemico di Rieti porterà in scena “Pinocchio nel cassetto”, uno spettacolo di Circo Teatro. Con Silvia Miluzzi e Daniele Giuseppe Micheli. Da un’idea di Federica Scappa e Umberto Caraccia.
“Pinocchio nel cassetto” è uno spettacolo per tutte le età, che ha l’intento di unire il famoso testo di Collodi con le tecniche del circo, senza dimenticare la valenza psicologica e archetipica presente nella storia del burattino di legno e del suo autore.
Attraverso l’acrobatica e il circo, il tessuto aereo ed il cerchio, l’uso di trampoli, il disequilibrio danzante assume la dimensione di un tendone senza antenne, sotto il quale si muovono clown e giocolieri, trasformando Pinocchio in un grande asino d’ispirazione felliniana, senza dimenticare Apuleio e le sue metamorfosi.
Il progetto è sostenuto dalla Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina a cura del Teatro delle Condizioni Avverse con fondi della Regione Lazio e MiBACT, in attuazione di quanto previsto dall’Accordo Programma Triennale 2015/2017, ai sensi dell’art. 45 del decreto del MiBACT del 1° Luglio 2014.
Info e prenotazioni: info@teatrodelleforche.com; 0998801932/3497291060. Si consiglia di prenotare dato il numero limitato di posti.
Ingresso singolo spettacolo 5 euro; ingresso due spettacoli 7 euro.

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento