Il Kilimangiaro in diretta da Otranto

Appuntamento la domenica pomeriggio con il Kilimangiaro, il programma di Rai3 diventato punto di riferimento di conoscenza, esperienza e cultura del viaggio e, più in generale, del mondo e dei suoi protagonisti. In studio con Camila Raznovich si alterneranno esperti e viaggiatori che porteranno in dote le loro esperienze e le loro suggestioni.

 Nella puntata di domenica 11 dicembre “Il Borgo dei Borghi” arriva in Puglia a Otranto, il comune più orientale d’Italia. Fondato da coloni cretesi, il borgo passa prima sotto la dominazione romana, poi bizantina e aragonese. Un giro della città inizia da Porta Alfonsina che rivela il centro storico con le stradine lastricate di pietra viva e i vicoli che conducono al mare. Da non perdere una visita alla cattedrale, massima espressione del romanico pugliese, con il suo mosaico pavimentale più grande d’Europa, e al castello, fatto costruire da Ferdinando I d’Aragona nella seconda metà del quattrocento.

 Nel servizio il Kilimangiaro fa un tuffo anche nel mare che circonda la città dalla Baia dei Turchi a Capo d’Otranto con il Faro di Punta Palascìa, la parte più orientale d’Italia. E va alla scoperta degli usi e costumi locali tra gioielli artigianali, realizzati con perle e legno d’ulivo, e un gruppo di canti e balli tradizionali composto dai giovani del luogo. Nel 2010 il borgo antico è stato riconosciuto dall’Unesco come patrimonio culturale mondiale perché la città è “testimone di una cultura di pace” in quanto simbolo dell’incontro di popolazioni lontane fra loro.

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento