5 E 6 Dicembre nuovi scenari al Paisiello

5 E 6 Dicembre nuovi scenari al Paisiello

unnamedTre serate per i “Nuovi Scenari”, il progetto dedicato ai nuovi gruppi teatrali che ha trovato luogo nella Residenza artistica al Teatro Paisiello.
Apertosi con una call di invito a manifestare proposte, il progetto muoveva da una considerazione: “l’assenza di luoghi aperti e disponibili alle realtà territoriali” come uno “dei problemi più avvertiti da chi opera nel campo della cultura”.
Una esigenza che Astràgali ha fatto propria fin dal 2010 aprendo la residenza nel Teatro Paisiello alle espressioni e alle realtà giovanili spesso prive di adeguati supporti e di strumenti necessari a valorizzare lo sforzo creativo, e che adesso si sostanzia in un vera e propria finestra sui nuovi scenari.
Selezionate da una Commissione nominata ad hoc, le tre proposte “ritenute più interessanti e meritevoli” aprono dunque una finestra sul  nuovo teatro pugliese e sul modo in cui compagnie giovani leggono e interpretano il reale e la contemporaneità. Non a caso, infatti, i tre lavori individuati muovono la loro ricerca e soluzioni artistiche a partire dall’urgenza di alcuni questioni paradigmatiche dalla indubbia valenza simbolica: la violenza contro le donne per La DifferArt, la memoria e il genocidio per Skené, le dinamiche della vanità e “della smania ossessiva del riconoscimento e del consenso altrui” per Therasia.

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento