LE NOTTI MUSICALI DI OTRANTO 2016. MUSICA NEL BORGO

otrantoconcertoaccardoLa Città di Otranto continua a voler dedicare alla musica classica uno spazio nel suo calendario eventi estivo ospitando anche quest’anno, dopo il grande successo del concerto del Maestro Riccardo Muti del 2015, un grande nome: il Maestro Salvatore Accardo, violinista e direttore d’orchestra di fama internazionale, il più grande violinista italiano della sua generazione.
Con un repertorio che spazia dalla musica barocca a quella contemporanea, è considerato uno dei maggiori talenti violinistici della scuola italiana del Novecento. Compositori quali Salvatore Sciarrino, Franco Donatoni, Astor Piazzolla, Walter Piston e Iannis Xenakis gli hanno dedicato alcune loro opere.
La rassegna “Salvatore Accardo & Friends”, voluta e organizzata dal Comune di Otranto, avrà luogo in due location d’eccezione: 21 e 22 luglio presso l’atrio del Castello Aragonese e il 23 luglio presso la Cattedrale.

“La musica è fondamentale per ogni essere umano e non si può vivere senza: un filosofo tedesco, Friedrich Nietzsche, si spinse fino a scrivere che l’esistenza, privata della musica, sarebbe un errore. È un linguaggio dell’anima che arriva dritto al cuore delle persone e ci circonda in ogni luogo e in ogni tempo”, asserisce il Maestro Salvatore Accardo.

Ai concerti si accede solo per invito, ma il Comune di Otranto ha messo a disposizione 50 posti a serata sorteggiati tra coloro che hanno manifestato la volontà di assistere.

PROGRAMMA

21 luglio
La magia dei violini
Atrio del Castello Aragonese – ore 21.00
Sestetto Accardo
Ravel Quartetto in fa maggiore

***
Chausson Concerto per violino , pianoforte e Quartetto d’Archi Op.21
Salvatore Accardo, Laura Gorna, Chrystelle
Catalano violino – Francesco Fiore, viola Cecilia Radic – violoncello – Laura Manzini, pianoforte
22 luglio
Gli spettri al castello
Atrio del Castello Aragonese – ore 21.00
Piazzolla Verano porteño
Bernstein Piano Trio
Piazzolla Adios Nonino
Beethoven “Trio degli Spettri” in re magg. op. 70 n. 2
ESTRIO Laura Gorna, violino – Cecilia Radic, violoncello – Laura Manzini, pianoforte
23 luglio
Musica donum dei
Cattedrale di Otranto – ore 20.30
Salvatore Accardo
Orchestra da Camera Italiana
Vivaldi Sonata a 4 in Mi bemolle maggiore “al Santo Sepolcro”
Vivaldi Sinfonia in Si minore “al Santo Sepolcro”
Vivaldi Le Quattro Stagioni: Primavera/Estate/Autunno/Inverno

redazione Appunti di Puglia

Lascia un commento