Raffaele Casarano incontra gli studenti dell'I.I.S. Casarano

RaffaeleCasaranoRaffaele Casarano, uno dei più talentuosi esponenti della nuova generazione di jazzisti italiani, sarà ospite martedì 22 marzo dalle 14.30 alle 16.30, nell’Aula Magna dell’I.I.S. Casarano e dialogherà con la giornalista Mariella Piscopo e gli studenti del suo “Corso di Giornalismo e Comunicazione” attivo a scuola dal 2013. Tantissime le sue collaborazioni con musicisti italiani e internazionali del calibro di Paolo Fresu, Negramaro, Buena Vista Social Club, Moni Ovadia, Marian Serban, Après La Classe, Sud Sound System, Eugenio Finardi, Paola Turci, Manu Katché, Erik Honoré.

 

Classe 1981, Raffaele Casarano studia sassofono dall’età di sette anni e appassionato di musica jazz, intraprende gli studi con il M° Fabio Sammarco del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Si  diploma in sassofono con eccellenti voti nel 2004 al Conservatorio di musica “T. Schipa” di Lecce e inizia lo studio del jazz con Roberto Ottaviano. Frequenta successivamente master class con artisti come Dave Liebman, Emiliano Rodriguez, Maurizio Giammarco. Dal 2004 è direttore artistico e ideatore del “Locomotive Jazz Festival“, nato nel suo paese natale Sogliano Cavour e poi approdato a Lecce e in molte città  salentine e pugliesi. Il Festival accoglie numerosi ospiti di fama internazionale, insieme a jazzisti salentini, riscuotendo ampio consenso di pubblico(www.locomotivejazzfestival.it). Per il progetto “R. Casarano & Locomotive feat”, incide nel 2005 il primo disco, “Legend”, per Dodicilune Records, che vede la partecipazione dell’Orchestra del Conservatorio “T. Schipa”; mentre è del 2009 “Replay” (Emarcy-Universal), secondo disco del quartetto. Entrambi i lavori vedono Paolo Fresu ospite del gruppo. Del 2010 è “Argento” (TukMusic-EMI) e nell’aprile 2010 partecipa come sax solista all’interno delle musiche composte dal cantante dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, per “Koltès”, lo spettacolo dell’attore Claudio Santamaria. Nel 2011 e nel 2012 Giuliano Sangiorgi chiama spesso Raffaele a esibirsi in forma di duo anche durante diverse date dei tour Negramaro. Dal 2013 lavora in diverse date del tour internazionale della formazione di Manu Katché. Nello stesso anno pubblica – per la Tuk di Paolo Fresu – “Noé”, il nuovo disco del suo Locomotive Quartet con Giuliano Sangiorgi e nel 2015 nasce ‘Medina‘ w Orchestra Sinfonica ‘T. Schipa’ featuring Erik Honoré.

 

redazione Appunti di Puglia

Lascia un commento