Bitume Photofest 2015 Serre Salentine

Bitume Photofest 2015  Serre Salentine

11895170_728248460654599_6710832484353836923_oRobert Herman, Lucas Foglia, Gianpaolo Arena, Thomas Sauvin, Eugenia Maximova, Gregg Segal, sono alcuni degli autori internazionali protagonisti di Bitume Photofest, il primo festival urbano internazionale di fotografia contemporanea nel Mezzogiorno, ideato e curato dall’Associazione Culturale Positivo Diretto. La seconda edizione, co-realizzata da GAL Serre Salentine, si svolgerà nell’ultima settimana d’estate (dal 19 al 27 settembre), offrendo una suggestiva occasione di scoperta del territorio e dei suoi percorsi culturali. Dopo la prima edizione svolta nel capoluogo salentino, il programma ricco di sperimentazioni e di autori internazionali di Bitume si sposta nella città di Gallipoli, lungo un percorso affacciato sul mare e pensato ad hoc per accogliere le installazioni fotografiche e gli eventi del festival.


I lavori sono entrati già nel vivo con il progetto BItume Photofest Serre Salentine, dal 21 al 30 Agosto 2015. Bitume Photofest Serre Salentine è una residenza d’artista organizzata dall’associazione culturale Positivo Diretto nel contesto della seconda edizione del festival. È un’iniziativa co-realizzata da Gal Serre Salentine, che vede il coinvolgimento di tutti i quattordici comuni dell’area. Alla residenza, guidata dalla docenza d’eccellenza del fotografo Gianpaolo Arena, partecipano sette professionisti della fotografia selezionati tra le oltre 150 candidature provenienti da tutto il mondo: i fotografi sono Fabrizio Albertini, Luca Casonato, Iacopo Pasqui e Arianna Sanesi dall’Italia, Marita Pappa dalla Grecia, Mika Sperling e Jan Stradtmann dalla Germania; a contatto per dieci giorni con la vita quotidiana dei comuni del Gal Serre Salentine e invitati a produrre un racconto sull’esperienza attraverso il mezzo fotografico.

Le “Serre Salentine” identificano l’area dalla costa Jonica di Gallipoli alla rigogliosa Serra di Casarano, una zona del territorio salentino tra le più rinomate per il turismo marittimo e rurale, che comprende i comuni di Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Galatone, Gallipoli, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie. Numerosi sono gli spunti offerti e i percorsi possibili per scoprirne le caratteristiche, dal mare cristallino ai borghi dell’entroterra, dalle torri costiere alle chiese barocche, dai centri storici fatti di corti e vie strette a musei e parchi archeologici e naturalistici. In questo contesto, lo sguardo dei sette fotografi lascia emergere segni e strati legati al passato e alla contemporaneità.

 

I progetti dei sette fotografi in residenza troveranno spazio durante la seconda edizione di Bitume Photofest, che inaugurerà il prossimo 19 settembre con una passeggiata pubblica alla scoperta delle stampe in grande formato lungo il percorso espositivo urbano studiato ad hoc, nel centro storico di Gallipoli, alla presenza di organizzatori, istituzioni e artisti coinvolti tra cui lo street photographer americano Robert Herman, ospite d’eccezione della seconda edizione di Bitume Photofest.

 

La mappa con il percorso espositivo e il programma dettagliato di tutti gli eventi sarà disponibile su bitumephotofest.it


Bitume Photofest

BITUME PHOTOFEST è il primo festival urbano di fotografia contemporanea del Mezzogiorno. La seconda edizione si svolgerà a Gallipoli (Le) dal 19 al 27 settembre 2015 ed è sostenuta e co-realizzata dal GAL Serre Salentine.
Dopo la prima edizione dedicata alle Street Memories, il tema scelto per il 2015 è riassunto nel concetto di Rural Layers. Bitume vuole suggerire una riflessione e uno studio sui mutamenti nel paesaggio contemporaneo e i suoi aspetti antropologici e identitari. Bitume 2015, in continuità con la scorsa edizione, si comporrà innanzitutto di una sezione espositiva outdoor, caratterizzata da stampe in grande formato dislocate lungo un percorso nel centro storico di Gallipoli, che darà spazio ad autori internazionali invitati dalla direzione artistica. Diversi spazi suggestivi offriranno la possibilità di visitare una selezione di mostre indoor. Bitume vuole diffondere la cultura fotografica internazionale secondo una modalità accessibile, diffusa, democratica, nuova rispetto ai contesti espositivi canonici, oltre che confermarsi come punto di riferimento culturale nel Sud d’Italia per appassionati, studiosi e curiosi del mezzo fotografico e del panorama contemporaneo internazionale.


Contatti

mail positivodiretto@gmail.com
web bitumephotofest.it
facebook bitumepf
instagram bitume_photofest
twitter bitumephotofest

 

Carla Falcone

Giornalista e copywriter freelance, consulente per alcune aziende.

Lascia un commento